La neurologia al San Camillo: diagnosi e patologie trattate

2022-03-03
La neurologia al San Camillo: diagnosi e patologie trattate

Uno degli ambiti d’eccellenza del San Camillo riguarda il servizio di neurologia, dove vengono gestite le patologie neurologiche emergenti e/o acute.

In particolare, le principali aree d’intervento riguardano i soggetti con

Le prestazioni neurologiche si rivolgono a pazienti in regime di ricovero ordinario tramite SSN o in regime privato, a pazienti ricoverati in Day Hospital e a pazienti ambulatoriali, che afferiscono tramite SSN o privatamente. Oltre quindi all’attività di consulenza neurologica ai pazienti ricoverati, è possibile effettuare visite specifiche ambulatoriali.

Ma come funziona la visita neurologica?

 

La visita neurologica e l’importanza dell’approccio multidisciplinare

La visita neurologica serve ad ottenere valutazione clinica di un paziente giunto all’osservazione causa sintomi neurologici di varia natura come cefalea, vertigini, tremore, disturbi dell’equilibrio, anomalie nella coordinazione, nel movimento e nella forza, dolori cronici, disturbi del sonno, depressione, ansia e altro.

Solitamente una visita neurologica comprende diverse fasi:

  • Anamnesi: storia patologica del paziente, raccolta dei sintomi neurologici;
  • Esame obiettivo neurologico: valutazione dei segni fisici della patologia;
  • Diagnosi;
  • Formulazione della terapia.

La terapia può essere solo medica o medica e riabilitativa. Nel secondo caso nell’ambito della visita neurologica viene consigliata anche una visita fisiatrica finalizzata al trattamento riabilitativo. Il modello di lavoro interdisciplinare seguito, infatti, è basato sul confronto continuo tra i diversi specialisti.

Nel caso della malattia di Parkinson, di cui siamo centro specialistico per il trattamento riabilitativo, infatti, è necessario un intervento multidisciplinare che coinvolge più figure professionali presenti nel Presidio.

Il percorso riabilitativo del paziente varia infatti nella sua complessità a seconda del quadro clinico e può quindi prevedere il solo trattamento riabilitativo neuromotorio o logopedico oppure interventi maggiormente complessi, dove il carico multidisciplinare coinvolge più figure professionali presenti nel Presidio come il fisioterapista, logopedista, neuropsicologo, terapista occupazionale, valutazione e trattamento neurourologico.

Prenotazione prestazioni private

In questa sezione potete richiedere la prenotazione per una prestazione ambulatoriale privata...

Convenzioni

Il Presidio Sanitario San Camillo è convenzionato con assicurazioni, fondi e casse integrative per l'erogazione...

20 febbraio 2024
La differenza tra onde d’urto radiali e focali

Una terapia biofisica con due diverse applicazioni.

16 febbraio 2024
Giornata internazionale della sindrome di Asperger

Una grande esperienza al servizio dei pazienti e delle loro famiglie.

08 febbraio 2024
Formazione avanzata: la parola ai professionisti

Proseguiamo le interviste ai professionisti sanitari che hanno scelto la nostra formazione accreditata ECM