Dove siamo

 

COME RAGGIUNGERCI

In auto

  • dall’ingresso autostrade nord di corso Giulio Cesare (A4, A5): procedere lungo corso Giulio Cesare per circa 1 km, alla rotonda svoltare a sinistra, in lungo Stura Lazio. Continuare su via Agudio e svoltare a destra in corso Casale. Svoltare a sinistra in via Romani e poi subito a destra in corso Quintino Sella. Mantenere la sinistra in corso Giovanni Lanza, imboccare strada Santa Margherita e, dopo circa 700 metri, si arriva all’ospedale
  • Dal’ingresso autostrade sud di corso Unità d’Italia (A6): proseguire lungo il corso Unità d’Italia e imboccare il sottopasso che porta su corso Massimo D’azeglio. All’incrocio con corso Vittorio Emanuele II, svoltare a destra, attraversare il fiume Po, e poi svoltare a sinistra in corso Moncalieri. Svoltare a destra in via Romani e poi subito a destra in corso Quintino Sella. Mantenere la sinistra in corso Giovanni Lanza, imboccare strada Santa Margherita e, dopo circa 700 metri, si arriva all’ospedale.

Possibilità di parcheggio gratuito all'interno della struttura per i pazienti in possesso di prenotazione ambulatoriale.

 

Con i mezzi pubblici

  • autobus linea 56: fermata alla rotonda di corso Quintino Sella. Arrivo dopo 500 metri circa.
  • autolinea privata Cavourese (capolinea in C.so San Maurizio / Via Bava)
Day Hospital

La degenza a ciclo diurno presso il Presidio sanitario San Camillo consiste in un ricovero programmato...

Prenotazione prestazioni private

In questa sezione potete richiedere la prenotazione per una prestazione ambulatoriale privata...

AVVISO: Accesso visitatori nei reparti di degenza

Si comunica ai gentili pazienti una variazione temporanea all'orario visita dei parenti legata alle attività di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-2019 come da disposizioni del ministero della Salute e indicazioni dell'ASL Città di Torino

È pertanto sospeso l'orario di visita dei parenti dal 13 marzo al 3 aprile 2020 compresi
È consentito l'accesso in struttura esclusivamente ai caregiver muniti di permesso rilasciato dal medico di reparto


Ogni visitatore/accompagnatore che accede alla struttura verrà sottoposto a un triage sanitario per verificare le sue condizioni generali. In caso di positività al triage il visitatore non potrà accedere alla struttura e verrà inviato al domicilio con l'indicazione di contattare il suo medico di medicina generale

ATTENZIONE
Prima di entrare in contatto con il paziente eseguire l'igiene delle mani (utilizzando la frizione alcolica oppure acqua e sapone)

Si raccomanda di mantenere una distanza tra le persone compresa tra uno e due metri e limitare il più possibile i contatti fisici

Queste disposizioni sono temporanee e dettate per la salvaguardia dei nostri pazienti
Grazie per la gentile collaborazione e la comprensione

Scarica qui l'avviso completo