Il San Camillo celebra un evento storico: una sua paziente potrà laurearsi in via telematica

2020-07-17
Il San Camillo celebra un evento storico: una sua paziente potrà laurearsi in via telematica

Il Presidio Sanitario San Camillo di Torino annuncia con orgoglio che una paziente ricoverata per la riabilitazione neurologica potrà esporre la sua tesi di laurea in modalità telematica, in collaborazione con l’Università degli Studi di Messina e con il supporto del marito e del personale della struttura. Dopo la prima laurea in filosofia e quasi 25 anni di insegnamento nella scuola secondaria superiore, lunedì 20 luglio 2020 la paziente conseguirà la seconda laurea in Scienze Pedagogiche con una tesi di Geografia del Turismo sul Museo Egizio di Torino.

La direzione del Presidio ha accolto fin da subito questa richiesta con entusiasmo, prodigandosi perché tutte le condizioni organizzative siano favorevoli allo svolgimento della seduta, considerando che il raggiungimento di questo traguardo è una tappa psicologicamente molto importante in un percorso di riabilitazione. L'evento conferma, tra l’altro, quanto il Presidio Sanitario investa in formazione, non solo per migliorare competenze e qualifiche del personale ma anche per far crescere il contesto culturale riabilitativo all’esterno della struttura. Il lavoro viene attuato secondo la logica del miglioramento continuo che deve caratterizzare l’intero Presidio e si concretizza in una progettazione annuale di eventi formativi, in modo da utilizzare le migliori metodologie didattiche per un apprendimento efficace.

Il Presidio è convenzionato con la Provincia Piemontese dell’Ordine dei Chierici Regolari Ministri degli Infermi, ente accreditato dalla Regione Piemonte nel corso del 2016 come provider della formazione, e collabora con diverse Università come sede di frequenza per specializzandi e come sede di tirocinio per corsi di laurea. La formazione viene organizzata secondo due linee direttive che, oltre al personale del Presidio, coinvolgono anche professionisti sanitari e medici che hanno scelto di migliorare la propria pratica clinica frequentando i corsi: la prima riguarda ciò che si deve volgere per adempiere agli obblighi di legge; la seconda è rappresentata dai corsi di approfondimento professionale della pratica clinica, all’interno della quale è sempre presente una serie di eventi legati alla parte etica e di umanizzazione delle cure.

Un forte connotato che caratterizza il Presidio è poi la rilevante presenza di studenti in formazione, in quanto negli ultimi anni si è andato a consolidare e rafforzare il legame con gli enti Universitari, quali l’Università di Torino, il Politecnico di Torino, l’Università Trieste, l’Università di Modena e Reggio Emilia, l’Università di Genova, l’Università Cattolica Sacro Cuore di Milano e il Conservatorio di Milano. In questo ambito è importante il rapporto sviluppatosi con l’Università di Torino in maniera prevalente nell’ambito formativo: per svolgere attività di tirocinio al San Camillo accede personale afferente della Scuola di Specializzazione di Medicina Fisica e Riabilitativa, di Scienze Infermieristiche, di Fisioterapia, di Logopedia, di Psicologia, di Scienze dell’Educazione. Inoltre sono state attivate collaborazioni con i Dipartimenti di Management, Neuropsichiatria Infantile e Scienze Cliniche Biologiche.

In base a tutto questo, Presidio Sanitario San Camillo può affermare di proporre una formazione a 360°, rivolta a tutti coloro che partecipano al percorso di cura del paziente: dal professionista esperto al volontario, dal caregiver allo studente in formazione professionale. L’emergenza Covid 19 ha costretto la struttura a una pausa in questo ambito, ma si sta lavorando per ripartire in sicurezza con l'obiettivo che in autunno tale mission dell’ospedale possa riprendere con soddisfazione di tutte le componenti. E la discussione di laurea della nostra paziente è un primo (e significativo) passo.

Foto: pexels.com

Degenza

Il Presidio sanitario San Camillo, in qualità di ospedale specializzato in Recupero e rieducazione funzionale...

Day Hospital

La degenza a ciclo diurno presso il Presidio sanitario San Camillo consiste in un ricovero programmato...

Prenotazione prestazioni private

In questa sezione potete richiedere la prenotazione per una prestazione ambulatoriale privata...

Convenzioni

Il Presidio Sanitario San Camillo è convenzionato con assicurazioni, fondi e casse integrative per l'erogazione...

La caduta è la prima causa di un incidente domestico e gli anziani sono la categoria maggiormente a rischio. Il Presidio ha redatto un opuscolo con cui affrontare tale problematica

Al momento del ricovero un operatore professionale si occupa di fornire tutte le informazioni necessarie. Le precauzioni che devono prendere i parenti in visita ai loro cari

Occorre prendere una serie di utili precauzioni, a partire dalla calzature da indossare fino all'allestimento del bagno. Di notte tenere gli oggetti vicini e non lasciare oggetti per terra