Differenza fra vertigini di origine cervicale e disturbi dell'orecchio

2023-05-29
Differenza fra vertigini di origine cervicale e disturbi dell'orecchio

La differenza fra vertigini di origine cervicale e disturbi dell'orecchio è fondamentalmente rappresentata proprio dalla modalità di manifestazione di questi disturbi, ovvero i sintomi che accusa il paziente.

Nelle problematiche di origine cervicale, infatti, il paziente riporta allo specialista un senso di instabilità cronica, associato a fasi più acute, e in genere accompagnato da tensione cervicale, dolori e cefalea; non compare, però, nella patologia cervicale il sintomo tipico delle malattie dell'orecchio, cioè la vertigine; con questa espressione si intende scientificamente una sensazione di vera e propria rotazione del corpo, o dell'ambiente intorno a noi, che è espressione di un difetto del funzionamento del labirinto del sistema vestibolare nella sua globalità.

Dott. Pietro Cerrato
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione e in Geriatria

Ti potrebbe interessare anche: Quali sono i fattori di rischio nei disturbi dell’equilibrio

Prenotazione prestazioni private

In questa sezione potete richiedere la prenotazione per una prestazione ambulatoriale privata...

Convenzioni

Il Presidio Sanitario San Camillo è convenzionato con assicurazioni, fondi e casse integrative per l'erogazione...

25 giugno 2024
La medicina narrativa sperimentata in prima persona

La toccante testimonianza di una nostra paziente in un articolo de L'Osservatore Romano

21 giugno 2024
Come il fisioterapista affronta i disturbi dell'equilibrio?

Un approccio multidisciplinare combina diversi esercizi di riabilitazione per il recupero del controllo funzionale.

17 giugno 2024
Chi soffre di osteoporosi è più facilmente soggetto a fratture

I suggerimenti dell’esperto per ridurre i rischi in casa per gli anziani.