Formazione e Università

La formazione e l'Università sono tra gli elementi chiave per il successo dell’attività del Presidio. Ci permettono di incrementare il sapere e l’educazione all’interno del Presidio, e anche all’esterno, grazie e attraverso il rapporto con l'Università di Torino.

In modo particolare, il San Camillo ha intrapreso ormai da tempo un percorso di formazione a 360 gradi, in risposta ai principali bisogni di conoscenza. Iniziato ormai tempo fa presso il San Camillo si muove in due direzioni ben precise. Verso l’esterno, ai professionisti che vogliono migliorare le proprie competenze, grazie ai corsi di formazione avanzata erogati sempre dal Presidio che è anche Provider Regionale ECM.

La formazione verso l’interno è dedicata invece al personale della struttura per l’aggiornamento e il miglioramento delle pratiche di cura e di assistenza. In questo caso la formazione diventa il punto di partenza per una nuova educazione alla prevenzione e protezione dei lavoratori.

Nel corso del 2020 la formazione ha subito un grande cambiamento, in termini di priorità e di erogazione. La formazione in modalità asincrona ha permesso di aggiornare tutto il personale sanitario riguardo i protocolli e le norme di comportamento corrette da attuare per limitare la diffusione di Covid-19.

L'utilizzo del nuovo metodo di erogazione in modalità FAD ha poi permesso che la formazione continuasse, anche a distanza.

Le nostre storie
Bilancio Sociale sui dati 2020
Per una nuova formazione

Il piano formazione 2020 del Presidio Sanitario San Camillo prevedeva un’importante offerta formativa,..

Le docenze del personale San Camillo presso il Corso di Laurea in Fisioterapia..

Global Reporting Initiative

Il Global Reporting Initiative è il questionario relativo ai temi della sostenibilità economica, ambientale e sociale del San Camillo..

Bilancio Sociale sui dati 2020

Grazie al Bilancio Sociale il San Camillo di Torino racconta l'attività clinica, i risultati di produzione, di organizzazione, di qualità e di ricerca della struttura. Un impegno che prosegue ormai dal 2011 con il consueto appuntamento di presentazione che si terrà, quest'anno, il 26 novembre presso la struttura.

Scopri gli ultimi progetti in campo riabilitativo presentati dal prof. Giuseppe Massazza