Manipolazione della fascia 1° e 2° livello

san camillo torino manipolazione fascia

Presentazione del corso

La Manipolazione della Fascia, nasce dagli studi e dalla pratica ormai trentennale del fisioterapista Luigi Stecco, il quale ha elaborato un approccio innovativo nel trattamento delle disfunzioni e dei dolori a carico dell’apparato locomotore. In anatomia si osserva come il tessuto connettivo denso, denominato “fascia corporis”, sia una struttura senza soluzione di continuità che non solo ricopre e penetra i singoli muscoli, ma pure offre loro inserzione, collegando insieme fibre appartenenti a muscoli differenti ma che funzionalmente agiscono all’unisono nel movimento segmentario e globale.

L’elemento fasciale si presenta come il tensore e coordinatore dell’azione di questi vettori muscolari nella loro azione sui tre piani dello spazio. Vettori muscolari e fascia realizzano le unità funzionali del nostro apparato locomotore: le unità miofasciali. Fattori interni o esterni, meccanici o chimici, sono in grado di incidere sulla normale omeostasi fasciale stimolando il tessuto connettivo stesso a una reazione protettiva di ispessimento e sovrapposizione delle proprie fibre collagene. Questa alterazione della struttura fasciale incide sulla normale coordinazione muscolare procurando nel tempo un derangement articolare che sarà la conseguenza finale lamentata dal paziente.

Progettista del corso

Marco Trucco, referente formazione presso il Presidio Sanitario San Camillo Torino

Responsabile scientifico e docente

Mirco Branchini, fisioterapista
Luca Cossarini, fisioterapista
 

Obiettivi formativi

Dopo aver verificato il movimento doloroso riferito dal paziente, e palpata la presenza di alterazioni tessutali in aree specifiche (definite Centri di Coordinazione), il fisioterapista sarà in grado di risalire alla zona di tessuto da trattare. L’intervento manipolativo, mirato a uno o più punti precisi del corpo, è in grado di restituire alla Fascia la giusta elasticità e scorrevolezza, e permette al fisioterapista e al paziente di valutare immediatamente, alla fine della singola seduta, il risultato del proprio lavoro. Le lezioni forniscono agli allievi le nozioni teoriche di anatomia e chinesiologia, e la manualità necessaria per praticare un intervento manipolativo completo già alla fine della prima sessione.

DESTINATARI
Il corso è rivolto a fisioterapisti e medici

NUMERO MASSIMO DI PARTECIPANTI
20 con 1 docente, 33 con 2 docenti

AREA TEMATICA
Area riabilitazione. I corsisti riceveranno compreso nell'iscrizione i due libri ufficiali di Manipolazione della fascia

ECM

Corso accreditato ECM

Segreteria organizzativa

Alessia Donati
Telefono: 0118199555
Cellulare: 3346151681
Fax: 0118199431
Orario: lunedì-venerdì 9/17
Email: segreteria.formazione.torino@camilliani.net

Destinatari

Il corso è rivolto a fisioterapisti e medici

Date e luogo di svolgimento del corso

Presidio Sanitario San Camillo Strada S. Margherita, 136 Torino

Periodo del corso:

28-30 OTTOBRE 2022
18-20 NOVEMBRE 2022
10-12 FEBBRAIO 2023
3-5 MARZO 2023

Iscriviti al corso Manipolazione della fascia 1° e 2° livello

Scarica la scheda di iscrizionecompila la scheda e inviala a segreteria.formazione.torino@camilliani.net

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Costo del corso: 1.800 euro

Pagamento attraverso bonifico bancario
Fondazione Opera San Camillo
BANCA INTESA SAN PAOLO
IBAN IT28R0306909606100000073035

Formazione universitaria

Il Presidio sanitario San Camillo di Torino collabora con diverse università sia come sede di frequenza per specializzandi, sia come sede di tirocinio per corsi di laurea. All'interno del Presidio sono presenti aule didattiche e tecnologie messe a disposizione degli studenti.

 

Provider regionale ECM

Il Presidio è Provider regionale ECM sotto la denominazione di Provincia Piemontese Ordine Chierici Regolari Ministri Degli Infermi - Camilliani: organizza corsi di formazione avanzata per il proprio personale e per i professionisti del territorio interessati alle tematiche trattate.